Un “gioco” di bellezza nelle Langhe, attraverso la promozione del Restyling Edilizio

Sfruttare la tradizionale rivalità tra i campanili per rendere più bello il paesaggio di Langhe, Monferrato e Roero. È l’idea alla base di “Dopo l’Unesco, Agisco”, un progetto lanciato della Regione Piemonte un anno fa, quando le colline del Monferrato hanno ricevuto il riconoscimento Unesco.

Nelle Langhe e dintorni, però, non ci sono solo vigne, borghi antichi, casali e cantine, ci sono anche capannoni più o meno abbandonati, ma sicuramente brutti, periferie trascurate e costruzioni che non rappresentano un buon biglietto da visita per i turisti che arrivano da ogni parte d’Europa. E che certo non meritano di essere tutelati come patrimonio dell’umanità.

Per coinvolgere gli industriali e le imprese del territorio, in questa gara a tutela del patrimonio ambientale, l’associazione dei commerciati di Alba e Bra, la Banca Europea, il Consorzio cooperativo e Banca d’Alba con Ascom Fidi Alba, appoggiata dalla Regione Piemonte, hanno lanciato l’iniziativa che si rivolge a tutte le aziende iscritte alla camera di commercio di Cuneo dal Giugno 2014.
Estesa al Monferrato, l’iniziativa permette di accedere a finanziamenti al tasso del’ 1% per interventi di abbellimento e mitigazione dell’impatto dei capannoni sul paesaggio, ben sapendo che i questi edifici sono nati in un’epoca in cui c’era scarsa sensibilità e soprattutto scarsa visione del nostro Paese.

Tutto ciò rientra nella cultura dell’accoglienza – commenta Antonella Parigi, Assessore alla cultura della regione Piemonte – che diffondiamo con Dopo l’Unesco, Agisco!, un gioco di comunicazione: piccoli e grandi gesti per imparare a guardare il proprio territorio con gli occhi degli altri.”

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s