Ampliamento, un segno distintivo

In questo progetto l’elemento distintivo è dato dall’ampliamento realizzato successivamente.

Si tratta di un intervento con rivestimento in larice, un legno che richiede un trattamento annuale e che, proprio tramite quetsa procedura di manutenzione, garantisce durata eterna.

Quando dalla committenza mi viene richiesto un ampliamento, che sia di un edificio privato  o pubblico, seguo alcune regole diventate negli anni un mio “marchio di fabbrica”…

Innanzitutto cerco di inserire un elemento che si discosti dal progetto iniziale: di sicuro la struttura nuova deve legarsi a quella esistente, ma non per questo deve omologarsi fino a scomparire.

Inoltre, in un progetto di ampliameto cerco la coerenza, una sorta di continuità elettiva col territorio in cui l’edificio è inserito o con le persone che in quell’edificio vivranno.

Il mio intento, quindi, è quello di realizzare un intervento edilizio che, data la funzionalità, appaia come un segno tangibile di novità.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s