Dove si cuoceva l’argilla

A Volos, nel nord est della Grecia, una grande azienda dove si producevano mattoni e tegole in laterizio si è trasformata in un museo….

L’azienda, acquisita dalla Municipalità alla fine degli anni ‘90 e  restaurata successivamente, oggi è il “Rooftile and Brickworks Museum”.  Ogni visitatore può imparare a conoscere e seguire le varie fasi di lavorazione del laterizio e capire la vita quotidiana dei lavoratori della fornace: è possibile entrare anche nei forni di cottura che funzionavano in continuo!

L’intervento rappresenta un esempio, poco frequente, di trasformazione di un complesso industriale in polo museale. E’ interessante per le soluzioni architettoniche di matrice contemporanea adottate, in correlazione alla struttura originaria.

Aperto alle scolaresche con programmi di apprendimento e gioco, il museo è frequentato anche dalle persone del luogo in quanto dotato di spazi di riunione con bar e ristoranti aperti verso l’esterno. Da vedere!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s