Immagina la Groenlandia. Gli scatti del mio viaggio

Una terra difficile, severa, imprevedibile, questa la Groenlandia che ho scoperto grazie all’amico Giovanni Dalla Valle di Kailas, che ha organizzato  un trekking nella zona di Ammassalik (zona sud est della Groenlandia) e mi ha dato l’opportunità di scoprire una terra meravigliosa.

Quello della Groenlandia si presenta come un ambiente severo, dove ad imperare è il ghiaccio: iceberg alla deriva, acqua freddissima, aspre montagne. Le condizioni climatiche rigidissime risultano estreme per noi, non abituati al freddo persistente, al vento gelido,  forte e continuo.

L’imprevedibilità è la discriminante assoluta…la vita di tutti i giorni, il clima, i collegamenti: è tutto arbitrario.

La non prevedibilità fa parte del luogo; i programmi si cambiano continuamente in funzione delle variabili che si continuano a modificare.

Le giornate in Groenlandia sono scandite dalle condizioni metereologiche. Il vento, la nebbia, il freddo, l’acqua gelida e “mossa” sono gli elementi naturali che determinano l’evoluzione del tempo, essi condizionano tutte le attività e ogni cosa è a soggetta a tali “forze”. Il fascino della Groenlandia.

 

Advertisements

2 thoughts on “Immagina la Groenlandia. Gli scatti del mio viaggio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s