sul deserto di gourara

Alcune considerazioni elaborate, anni fa, dopo un trekking in una regione desertica del Sahara algerino.

Il deserto…

Ne avevo sentito parlare come di un luogo magico ed incantato, dopo averlo visitato e percorso a piedi, penso che il deserto abbia per me rappresentato un’esperienza particolare ma non autenticamente diversa rispetto ad altre già sperimentate

…l’ho vissuto intensamente per alcuni scenari che mi si sono presentati – la pietraia somigliante ad una pavimentazione perfettamente posata e giustapposta, il piano completamente brulla e priva di ogni emergenza, il verde del giovane frumento delle oasi, l’oceano di sabbia –

…l’ho vissuto intensamente in alcuni brevi attimi trascorsi da solo o con poche persone, durante la sera e la notte

…l’ho vissuto intensamente quando, avvolto nel vento, sentivo che con il passare delle ore, mi si intorpidiva, sempre più, il cervello

…lo vivo intensamente nei ricordi

Il deserto un ambiente che ti regala momenti di rilassamento e attimi di grande tensione, un ambiente facile e spigoloso allo stesso tempo, un ambiente sempre diverso ed al tempo stesso tutto uguale

Il fiore del deserto

Il fiore del deserto è scheletrico e rinsecchito.

Si raccoglie in una palla dove si distinguono tante striscioline giallo-arancione.

I tuareg raccontano che la palla, a contatto con l’acqua, si espande e diviene un grande fiore.

Il fiore del deserto giace nel terreno arido; attende, fiducioso, che arrivi l’acqua …. per potersi espandere e divenire sempre più grande.

L’acqua può giungere dopo un giorno ma anche dopo anni …

Il fiore attende l’acqua per trasformarsi, non si genera con cadenza stagionale ma ogniqualvolta ha la sorte di incontrare l’acqua nel corso della sua vita.

Proprio perchè scandita da pochi eventi, questo fiore ha un’esistenza lunghissima.

Pochi grandi eventi.

Che fanno la sua storia.

E la storia del deserto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s