SMART CITIES

Oggi, sempre più persone vivono in città a scapito delle campagne, le connessioni a banda larga sono numericamente maggiori rispetto a quelle fisse, come i pc lo sono rispetto alle persone..In questa epoca fatta di urbanizzazione di massa e ubiquità tecnologica, che cosa può succedere se i computers prendono realmente il sopravvento, dominando gli equilibri delle città?

A questa domanda risponde Anthony Townsend, urbanista ed esperto di tecnologia e docente alla NY University, nel suo libro SMART CITIES (in vendita su Amazon) dove ripercorre la storia che ha portato all’attuale pianificazione e progettazione delle città e di conseguenza delle tecnologie delle informazione. Quello descritto in Smart Cities è un excursus che parte dal sorgere delle grandi città industriali del XIX secolo sino alle “tentacolari” megalopoli di oggi. In questi secoli sono state inventate nuove tecnologie per affrontare le sfide poste dai proliferanti insediamenti umani di sempre maggiore complessità e dimensione.

Smart Cities esplora le motivazioni, le aspirazioni e le carenze delle città contemporanee, offrendo una nuova educazione civica per costruire comunità: insieme, un passo alla volta.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s